cucina tradizinale mantovana, agnolini di carne, salame mantovano, nervetti di vitello, tortelli di zucca, risotto alla pilota, luccio in salsa, cappona alla stefani

Il menu

Nella carta del Cigno alcune variazioni stagionali si affiancano ai capisaldi della tradizione mantovana: agnolini di carne in tazza col vino rosso (sorbir); salame  all'aglio; nervetti di vitello caldi spadellati con fagiolini, burro e grana; tortelli di zucca; risotto alla pilota; luccio in salsa.

Una menzione particolare merita il petto di cappone tiepido in agrodolce con insalatina, reinterpretazione di una ricetta di Bartolomeo Stefani, cuoco di corte dei Gonzaga. Riportato in tavola per primo dai Martini, è divenuto un classico della cucina mantovana moderna.

Menu Cigno Agosto

ristorante cucina tipica mantovana, agnilini, tortelli di zucca mantovani, petto di cappone tiepido in agrodolce con insalatina, cucina mantovana moderna, luccio in salsa, risotto alla pilota, risotto alla mantovana